Ricerca

Categorie

Link


« | Main | »

La mappa della tribù

By pino scaccia | luglio 26, 2008

Due mesi dopo l’apertura di questo blog, la comunità è così cresciuta che spontaneamente è nato il bisogno di fissarne i contorni, almeno geografici. Dunque ripristinando l’account di Frappr per il sito collettivo BlogFriends ecco l’occasione di aggiornare la mappa. Ognuno può aggiungersi direttamente entrando nell’amministrazione del sito. Volendo, oltre al nick e alla foto (o avatar a piacimento) può anche aggiungere un pensiero. Per chi avesse difficoltà tecniche la redazione è pronta ad intervenire, basta inviare elementi all’email (conosciuto) del blogger della Torre. Per il resto, cioè per chiarimenti o altro, basta scrivere qui sotto, nello spazio dei commenti. BlogFriends 

La torre di Babele è il simbolo della capacità dell’uomo di incontrarsi.Ogni tanto crolla, poi rinasce.Chissà se finirà mai.

Comments

comments

Topics: tribù | 143 Comments »

143 risposte per “La mappa della tribù”

  1. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 15:02

    Quando compare la mappa basta cliccare su “Add yourself” e rispondere poi alle domande automatiche: nome, località, foto, pensiero.

  2. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 15:28

    Mi sono aggiunta!!! Ci sono anche io!!! E’ bellissimo!
    E’ stato davvero un gioco da ragazzi!
    Grazie Pino!

  3. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 15:33

    Infatti è facile. Brava, pian piano vedrai diventerà una mappa completa.

  4. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 15:37

    E’ anche una maniera per conoscerci meglio.

  5. ceglieterrestre scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 15:42

    Vabbè, sarà perchè qui è lentissimo, a me non compare, nessuna scheda, oppure sono io imbranata, ad aprire. Domani, chiedo aiuto al folletto Pin e mi faccio aiutare.;)

  6. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 15:44

    …per cercare un punto di incontro e fare un raduno della tribù!
    Ricorda che tu c’ hai promesso l’ Afghan-day per quando torneranno i nostri…

  7. franca scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 16:13

    Ci riuscirò …o rimarrò esclusa?

  8. carmen scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 16:17

    Ma Stella ancora non c’è? appena trovo una foto decente mi aggiungo anche io!

  9. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 16:35

    Ho già detto che siamo qui per aiutarvi. Nessuno deve rimanere escluso. Se non ruscite, mandate i dati via email.

  10. carmen scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 16:46

    Pino mi sa che ti mando i dati, perchè se no mi mette in spagna!!

  11. carmen scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 17:14

    Infatti risulto in Spagna! invece Oria è in provincia di Brindisi… come faccio a correggere?
    mi aiuti tu Pino?

  12. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 17:24

    Sto anch’io cercando di capirci qualcosa. Pian piano la mappa sarà sistemata.
    Gestirla non è poi così semplice, la sto studiando.

  13. ceglieterrestre scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 17:47

    Credevo che solo io non ci riuscivo 😉

  14. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 17:54

    Allora posso ricevere il diploma in mappe! Sono l- unica a non aver avuto problemi! Ci sono Carmen!

  15. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 18:27

    Aggiungersi è semplice…. Il mio problema è l’amministrazione, cioè le correzioni, insomma intervenire.

  16. Roberta scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 19:14

    Ciao a tutti! Dopo un’assenza di qualche giorno, rieccomi tra voi! Mannaggia, pure io sto facendo caos per aggiugermi! Sono davvero imbranata… Se si dovesse fare un raduno della tribù in occasione del ritorno dei nostri soldati dovrò cercar di esserci pure io, mi dispiacerebbe da morire non mancare all’appello! Sono orgogliosa di abitare nell’isola più bella del mondo (cosi io chiamo la mia Sardegna!) però è anche scomodo aver il mare che separa dal resto d’Italia…

  17. Roberta scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 19:43

    Ce l’ho fatta pure io! Forse non sono poi così imbranata!

  18. clotta scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 20:01

    Questa cosa mi piace tantissimo..ho solo una domanda: entrare a far parte della tribù implica una presenza assidua oppure posso srivere quando ho qualcosa da dire, senza dover salutare ogni sera?
    (bellissimi comunque alcuni post di saluto scritti nel cuore della notte…)

    scusatemi!!! 😀

  19. giorgius scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 20:57

    Ma funziona sto Frappr? Mi sa che mi ha spedito in una remota regione del nord est Europa… 😮 😀 😮

  20. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 22:08

    La mappa, cioè la tribù, è aperta assolutamente a tutti quello che lo vogliono.

    Anch’io penso che sia da sistemare, oppure di farne una nuova. Ovviamente lo saprete.

  21. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 22:49

    Buonasera…non va questa mappa eh!

  22. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:29

    Pinoooooooooooooooooooooooooooo! Dove seiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii?
    Ho parlato troppo in fretta…non ho capito un tubo di questa mappa!

  23. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:39

    Infatti. In realtà tu ci sei, vedo anche la foto, però non riesco a gestirla, non ho il controllo e dunque non va bene. O ci capisco o bisogna trovare un’altra soluzione. Abbiate pazienza.

  24. franca scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:47

    Ecco perchè non ti ho trovata sulla mappa,Stella.
    Ho visionato meticolosamente .Mi ero convinta che fosse colpa del mio pc.
    Io aspetterò che torni mio figlio.Eviterò di combinare guai.

  25. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:48

    Certamente! Ne avremo quanta ne occorrerà.
    P.S. La foto non è mia, ne ho messa una un po’ più carina. Ihihih.

  26. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:55

    Ma perchè tu ci sei Franca?
    Io vedo solo la mia foto sotto, insieme a quella di Carmen e Roberta, ma poi nella mappa non ci siamo.

  27. pino scaccia scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:55

    Infatti, Stella…devi essere bruttissima…

    Franca, tranquilla: nessun guaio.

  28. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:56

    Franca quando torna tuo figlio?

  29. StellAlpina scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:59

    Cari, vi abbandono, mi si chiudono gli occhi! Buonanotte a tutti. A domani!

  30. franca scrive:
    luglio 26th, 2008 alle 23:59

    Ma ho visto che in molti mettono foto non corrispondenti alla realtà.Ad esempio la ragazza di Zagabria sembra più un’attrice.
    Pino è la norma su questi mezzi?

  31. franca scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:01

    Stella,no non ci sono
    Mi chiedi troppo.
    E poi non conosco l’inglese.

  32. carmen scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:07

    Pino ho trovato la mappa della torre, dove ci sei tu ed un altro membro soltanto

  33. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:09

    E’ una prova, sto cercando una soluzione.
    Franca, il web è così: le informazioni sono quelle che uno mette, ecco perchè non mi fido di internet, come dicevo l’altro giorno.

  34. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:13

    Alla fine mi sa che tornerò al sistema artigianale, quando non esistevano questi sistemi sofisticatissimi. Senza lucine, ma una mappa precisa, veritiera con il luogo di origine degli amici della Torre.

  35. franca scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:21

    Stella rientra tra l’8 e il 10 prossimo.
    Notte Stellina

  36. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:26

    Per capirci, COSI’

  37. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:27

    Ehi, Franca ci siamo! Ma guai a te se sparisci, ci teniamo a te.

  38. franca scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:32

    Pino,ho risposto ,ad una delle ragazze convertite all’Islam.
    Certamente non è mia intenzione disquisire sulle sure del Corano.
    Ribadisco che non ho le competenze.
    Per quanto concerne il Nuovo Testamento ,avendo studiato Teologia,qualcosina credo di conoscerla.
    Ho letto la sua risposta.
    Non ho ancora risposto perchè mi chiedo e ti chiedo.E’il caso di continuare la disquisizione?
    Dalla risposta si evince che certe convinzioni non sono facili da contrastare.

  39. franca scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:36

    Non sparisco.Tranquillo.
    Mi arricchite troppo.
    E poi …sono NEI SECOLI FEDELE !

  40. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:37

    Torre e Alamari.

  41. franca scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:49

    A proposito di mio figlio .Stasera mio fratello mi ha fatto vedere una foto dove è in tenuta da combattimento,spedita ,da Kabul.Con la dicitura :non mostrare a mamma.Ho sempre saputo ciò che faceva in quei posti.Ma vederlo mi ha fatto un certo effetto.Scusa lo sfogo.Ma tu mi capisci.Tu sai bene cosa fanno.

  42. carmen scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 00:54

    Buonanotte a tutti!
    con questa mappa sono fusa!

  43. Barba scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 07:32

    Presente!

  44. ceglieterrestre scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 08:11

    Er riposo meritato

    Pe’ nu fa’ confusione,
    oramài me conoscete.
    So la sora franca
    la ‘Terrestra’.
    Quella che quanno
    je spuntono l’ ali,
    vola e su la terra
    perde l’orientamento.
    Vabbè mo me fermo
    su sto trullo a pija fiato
    e a coloramme ar sole.

    franca bassi

  45. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 10:17

    Franca…. A mia madre mischiavo anche i posti… Dicevo vado a Pale invece di Sarajevo perchè non sapeva dove stava Pale… Una sera mi ha visito in televisione con il giubbotto antipropiettile… Per poco sviene. Tuo figlio lo fa per amore. Ma tu sai dove sta. Ma, tranquilla, e poi siamo agli sgoccioli.

  46. franca scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 10:35

    Buon giorno ,
    Pino,come al solito,ieri notte è saltato tutto.
    Non ho dato la buona notte.Scusa.
    Grazie per la comprensione.Siamo agli sgoccioli per il mio ragazzo.Ma penso agli altri figli.Non ho mai espresso giudizi.Però tutto quello che sta succedendo non mi piace.No.Decisamente non capisco.

  47. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 11:21

    Eh sì Franca, puoi iniziare il conto alla rovescia! Speriamo di poter leggere anche tuo figlio una volta rientrato…e dopo essersi riposato!
    Meglio quest’ altra mappa…ma non ho capito una cosa. Rimarrà così o avrà la stessa organizzazione dell’ altra?

  48. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 16:09

    Ma questa, se si decide, è facilissima. Si aggiorna come fosse un testo.

  49. carmen scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 16:31

    Sai Pino ci sono Barba e Pipistro tra i membri della mappa. Come hanno fatto loro? o c’erano da prima?

  50. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 16:34

    Ci sono da anni. Questa è solo la nuova Torre.

  51. Magritte60 scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 16:36

    Mi piace l’idea di un grande incontro della Tribù, ma quanti siamo ora???
    Trovarci un we in bassa stagione. Il fatto è che bisogna prendere un alberghetto completo o forse più se tutti aderiscono, però sarebbe divertente. Non c’è nessun tour operator nella tribù che può fare un preventivo su quanto potrebbe costarci quest’idea??? (sempre che al capo solletichi l’idea ovviamente)

  52. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 16:40

    Il tour operator in realtà ci sarebbe. Sai, questa è una tribù eterogenea.

  53. carmen scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 16:41

    Adesso dovrebbe arrivarti via mail la mia richiesta di aggiungermi alla tua mappa…

  54. Magritte60 scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:19

    Eheh Non avevo dubbi, siamo una comunità autosufficiente :o) Adesso so che un po difficile, riuscire a combinare gli impegni di tutti, però sarebbe veramente carino riuscire una volta a organizzare un incontro collettivo, magari anche con delle ‘chiaccherate a tema’ per rendere la cosa più ghiotta.
    (Spero di essere riuscito a registrarmi bene)

  55. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:31

    Carmen, a me è arrivato il tuo invito e l’ ho accettato. Io mi vedo nella mappa di Pino…ma vedo solo noi due e mi sembra impossibile la cosa!

  56. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:33

    Cioè…la mia foto c’è. Vedo anche quella di Carmen, di Roberta, di Barba…ma sulla mappa dove siamo?!

  57. latorredibabele scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:38

    Due elicotteristi italiani sono stati rimpatriati nei giorni scorsi da Herat in Afghanistan ‘esclusivamente per motivi sanitari’. Si tratterebbe di stress psico-fisico diagnosticato al termine di un impegnativo ciclo operativo. ‘Nei loro confronti – spiegano fonti militari – non e’ stato preso alcun provvedimento’. Secondo Il Tempo la decisione sarebbe stata invece adottata perche’ i due si sarebbero rifiutati di sparare durante uno scontro a fuoco.

  58. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:45

    Mi fa rabbrividire questa notizia… Pensa cosa avranno dovuto vedere e vivere questi elicotteristi per rifiutarsi di sparare. O forse loro, al confronto degli alleati, non hanno voluto sparare alla cieca, rischiando di colpire innocenti? E perchè poi si dice “non e’ stato preso alcun provvedimento”. Era previsto?

  59. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:50

    La notizia è questa. Non so altro. Ricordo che a Tallil, in Iraq, successe qualcosa di simile. Allora però gli elicotteristi denunciavano un sistema di difesa precario. Ci furono molte polemiche. E’ comunque sintomo di un grande malessere.

  60. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:55

    Mi chiedo una cosa Pino. Lo stress pciso fisico, tipo quello che sta colpendo americani e inglesi, non è più “logico” che porti, ad esempio, a sparare all’ impazzata?! E non è più ovvio che non abbiano voluto sparare poichè avevano avvistato dei civilii?

  61. Magritte60 scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 17:57

    Beh il rimanere bloccati in un azione operativa è uno dei sintomi più comuni da reazione da stress. Le due note, possono essere pienamente compatibili, la prima da la diagnosi, l’altro il sintomo esteriore in cui lo stress si è manifestato

  62. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 18:01

    Pino, leggo ora in un altro articolo che “la decisione sarebbe stata invece adottata perché i due elicotteristi si sarebbero rifiutati di sparare durante uno scontro a fuoco in cui erano coinvolti anche militari italiani. La loro giustificazione è stata che sulla linea di tiro c’erano anche civili». Dopo questo episodio, i due piloti di elicotteri Mangusta, sono stati «immediatamente rimpatriati» e sul fatto è stata aperta un’inchiesta.

    Beh, se dobbiamo iniziare ad agire come gli americani, che lo dicanopure. Certo, in alcune situazioni si tratta di lotta per la sopravvivenza e quindi la vita di altri civili passa in secondo piano. Io spero che non diventi un’abitudine questa e che non si cominci a seguire la scia americana.

  63. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 18:02

    “Una vicenda diversa, ma che aveva come protagonisti sempre degli elicotteristi italiani in missione all’estero, accadde in Iraq alla fine del 2003, pochi giorni dopo la strage di Nassiriya, quando quattro piloti dell’Esercito si rifiutarono di salire sui loro CH47, sostenendo che i velivoli avevano «carenze» nei sistemi di protezione. I quattro furono rimpatriati, sospesi dall’attività di volo e indagati dalla Procura militare, prima per ammutinamento e poi per codardia, ma furono assolti con formula piena nel corso dell’udienza preliminare.”

    Codardia…sempre per il discorso che a combattere non vanno i grandi capi e quindi non possono sapere nè capire cosa significhi!

  64. latorredibabele scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 18:28

    Così al Qaeda addestra i bambini a uccidere leggi

  65. Magritte60 scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 18:29

    Stella non direi noi siamo italiani, infatti loro non hanno fatto fuoco, di solito gli americani hanno il problema inverso, …loro al fronte o a scuola o al supermarket (il luogo è secondario) sotto stress ‘fanno fuoco’ su qualsiasi cosa si muova, per cui meglio un po meno fuoco di copertura (anche se non vorrei essere stati quelli che erano al suolo) che troppo fuoco ‘amico’

  66. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 18:34

    Magritte, sbaglio o abbiamo detto la stessa cosa ma con parole diverse?

  67. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 18:40

    Agghiacciante l’articolo sull’ addestramento dei piccoli kamikaze…

  68. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 19:14

    Due visite oggi dall’Afghanistan. Una da Herat (ed è spiegabile con i nostri lì), l’altra però da Kandahar, territorio talebano. ???

  69. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 19:22

    Magari c’è qualche giornalista lì….o dobbiamo iniziare a preoccuparci per ciò che scriviamo?!

  70. Magritte60 scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 19:28

    Io ero sul filone del tuo intervento delle 18.01 e non su quello delle ’02 :o)

  71. carmen scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 19:38

    Pino ci sei? forse ho capito come funziona la mappa…. dovresti invitarci tu inserendo i nostri indirizzi email

  72. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 19:43

    Sì, quello l’ho visto. Ma non riesco a operare nell’amministrazione, questo è il problema.

  73. carmen scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 19:57

    io ci sto riuscendo, hai ricevuto il mio invito?

  74. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 20:21

    Certo, Carmen. Partendo da zero. Ma io non vorrei buttare a mare la mappa che già c’è, sono amici da anni, sarebbe faticosissimo ricostruire.
    Quello che vorrei è fare alcune correzioni, soprattutto nelle foto:alcune non si visualizzano.
    E poi che sia più semplice ritrovare i membri. Ma forse non è possibile.

  75. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:23

    Credevo fosse molto più semplice questa mappa!

    Pino, ho una richiesta. Ho saputo che sull’ Espresso di oggi c’era un intervista ad un tenente della Folgore che ha raccontato la loro esperienza di combattenti in prima linea dal 2003 ed un servizio sui “talebani alla riscossa”. Non posso leggerli on line perchè dovrei essere abbonata. Non c’è un modo per poterli avere a disposizione? Tu che tutto puoi… Sennò devo provare a vedere se domani lo trovo ancora in edicola…

  76. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:27

    Ho anche letto che ” il 22 e il 23 luglio il Generale di Corpo d’Armata Michele Franzè, Comandante delle Unità Mobili e Specializzate Carabinieri Palidoro, ha fatto visita ai militari del Contingente italiano schierato a Kabul. L’alto Ufficiale dei Carabinieri ha inoltre visitato il Contingente impegnato presso la Base Avanzata nella valle di Mushay, ricevendo le informazioni in merito alle attività operative che vengono condotte”.
    Sai com’è, quando sento o leggo Mushay mi si apre il cuore…per ovvi motivi!

  77. pino scaccia scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:36

    Sì, la mappa è bella ma complicatissima.

    Per il resto, mi sopravvaluti, oltretutto sto in ferie e non passo in redazione dove ci sono giornali e riviste. Sui talebani alla riscossa si tratta di un’inchiesta nota, che ritrovi anche QUI
    Da tempo sostengo che oltre la metà dell’Afghanistan è in mano ai talebani. Proverò anch’io in edicola e comunque sai il nome di quel tenente?

  78. ceglieterrestre scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:38

    La Tribbù

    Spesso drénto la capa
    sento ‘na vocetta
    la sento piano…piano
    poi più chiara sembra vera
    comincià araccontà…

    C’era ‘na vorta drénto ‘na
    foresta fitta…fitta
    tanti òmmini ignudi
    tuttiquanti colorati
    co’ le penne su la capa
    le lancie su le mano.
    Li regazzini tutti ignudi
    correno pe’ la foresta
    e fanno er bagno drénto er Rio
    abbraccicàti a li coccodrilli.
    Le femmine pronte a còce
    li sèrpi co’contòrno de vèrmini.
    Un giòrno arrivà mezzogiòrno
    un’ucèllo furiestièro
    stracco se posò sopra
    a ‘na frasca de banana.
    L’ommini se guardarono
    arzàno le lancie…
    già pronto er pentolone disse:
    er capo de la tribbù:
    No! fermi st’ ucèllo furiestièro
    lo vojo cotto arròsto.
    ‘na vocetta de regazzino
    No!babbo mio lo vojo pe’ giucarèllo
    è bello sembra un’ ucèllo
    vienuto da’ cèlo.
    Er Gabbiano se nasconne
    derèto er regazzino
    dice: Ma’sta vorta
    dove so finito?
    Tira un lungo respiro
    pe’ rìsico scampà.
    De notte er gabbiano
    quièto…quièto pijà er volo.
    Lassa ‘na penna bianca
    pe’ ricordo al regazzino.
    Mejo che torno alla tribbù mia
    armeno lì nu’finisco
    nel pentolone bollito
    o su’ er foco arròsto.

    franca bassi

  79. latorredibabele scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:39

    OT

    Almeno tredici persone hanno perso la vita e circa 70 sono rimaste ferite per l’esplosione di due bombe nel quartiere commerciale di Gungoren, alla periferia di Istanbul. Inizialmente i vigili del fuoco avevano parlato di una sola deflagrazione causata da una fuga di gas. Poi, i testimoni hanno raccontato che si è trattato di attentati e dopo i primi rilievi la polizia ha confermato. In passato la città è già stata teatro di attentati compiuti da gruppi separatisti curdi, formazioni di estrema sinistra e movimenti islamici. Anche in questo caso la polizia sembra privilegiare la pista curda del Pkk, secondo quanto afferma la tv turca Ntv.

  80. latorredibabele scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:44

    Qualcosa sulla Folgore (che riguarda l’Afghanistan)

  81. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:45

    No Pino, purtroppo il nome non c’è nell’ anteprima dell’ articolo che si legge. Pessima questa cosa che per poterlo leggere tutto devi abbonarti…
    Grazie comunque per il link.

  82. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:50

    E’ abbastanza recente questo articolo. Quello di oggi sarà un approfondimento. O meglio, un’esperienza diretta raccontata da questo tenente, il quale dice “altro che missione di pace”…

  83. StellAlpina scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 21:52

    Mi fa paura leggere “Resta una sola questione, prima di dare il via libera: il costo umano ed economico. C’è il rischio di dover fronteggiare un numero di caduti rilevante, con ritorsioni terroristiche.”

  84. pipistro scrive:
    luglio 27th, 2008 alle 23:09

    “Ottantasei centesimi per ogni dollaro di aiuto americano è un sono un aiuto fantasma, perchè pesantemente legato all’acquisto di beni e servizi americani e molto poco adatti ai paesi poveri” …”L’Italia e gli USA sono tra i più grandi colpevoli dell’intoppo, impiegando fino al 70% degli aiuti in favore di ditte nazionali e in pura organizzazione”.

    Link

    Senza mettere in dubbio i sentimenti e il comportamento di chi personalmente crede e si impegna nel portare aiuto a quella popolazione martoriata, preferisco evitare altri commenti. Ma confido nel fatto che passata la sbornia qualcuno pagherà per tutto questo.

  85. giorgius scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 09:26

    [OT] Turkish police reportedly detain 3 teenagers in connection to Istanbul bomb attack

    ISTANBUL, Turkey (AP) _ A newspaper says police have detained three teenagers in connection to bomb blasts in a crowded Istanbul square that killed 17. Milliyet newpaper says the three, ages 16 and 17, were found in the basement of an apartment close to the scene of the explosions…

    Leggi:
    http://www.amny.com/news/nationworld/world/ats-ap-turkey-explosionsjul28,0,2166712.story?track=rss

    Haber24 News Video: http://www.youtube.com/watch?v=GjqLX3BWbSU

  86. latorredibabele scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 10:01

    KABUL – Alcuni militari della Nato hanno ucciso per errore due ragazzini nella provincia di Kandahar, nel sud dell’Afghanistan. Dopo che l’automobile sulla quale i giovani stavano viaggiando ha ignorato lo stop dei soldati, i militari hanno aperto il fuoco contro il veicolo, credendolo un’autobomba guidata da un attentatore suicida. (Agr)

  87. Padre Brown scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 10:23

    Bella l’idea di incontrarci. Inutile tanto tutti ci siamo fatti una idea (virtuale) di come siamo. E sarebbe ganzo essere smentiti su tutto.

  88. StellAlpina scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 10:59

    Una domanda da ignorante. Se si sparano dei colpi su di un’auto considerata imbottita di esplosivo, quindi un’autobomba…non esplode lo stesso?!

  89. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 11:26

    Certo…

  90. StellAlpina scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 11:47

    E allora cosa cambia?! Che intanto uccidono dei ragazzini “sospettati”…

  91. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 11:51

    Qualcosa cambia, nel senso che un conto è farsela espodere addosso, un conto a distanza. Ma è la paura la molla che fa sparare a casaccio.

  92. StellAlpina scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 11:57

    Ah vero. Questo sì.

  93. franca scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 16:49

    Mia cara tribù non…vi leggo più.
    Da qualche giorno,i commenti,li ricevo a singhiozzo.
    Un veloce saluto a voi tutti.
    Stella,sto cercando una foto”illuminante”,per la nostra mappa!

  94. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:31

    La tribù nel mondo

    Per guardare meglio l’ ITALIA (cliccare sul puntino in corrispondenza del luogo di accesso)

  95. Magritte60 scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:43

    Ciao a tutti, io stacco fino al 15, porto i bimbi al mare con i miei, praticamente ne avrò 4 da badare :o(
    Dato che non penso di collegarmi buon ferragosto a tutti.
    Guarderò i gabbiani sul porto di Mahon.

  96. carmen scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:43

    Bella la mappa… a poco a poco i puntini riempiono l’italia!
    ma ci siamo anche noi?

  97. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:49

    Ciao, Alberto: divertiti (e riposati) !

    Carmen, è in automatico. Guarda se ci sei. Ma se non ci sei, non farci caso: queste diavolerie mica sono affidabilissime. E’ solo una curiosità.

  98. carmen scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:54

    Buone vacanze!! ma dove è Mahon? sembra una località esotica

  99. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:56

    In Spagna.

  100. khadi scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:58

    Appena ho tempo di capirci qualcosa, se mi date il permesso, mi aggiungo anch’io. Fatemi sapere.

  101. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 21:59

    Ne siamo felici… è che ancora stiamo studiando…

  102. carmen scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 22:02

    Franca non c’è, Stella è a nanna, Alberto se ne va in Spagna…
    e la tribù!! si prenderà le ferie?!

  103. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 22:19

    No, non sono previste dallo statuto dei bloggers. Sempre presenti.

  104. franca scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 22:58

    Carmen sono arrivata.Ci siete sempre?

  105. franca scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 23:40

    Pino ho visto la nuova mappa.
    Oggi un collegamento persino da Barga(LU).
    Il parroco è un mio carissimo amico .Domani gli chiederò lumi.
    Da Messina e prov.nessuno.Perchè?

  106. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 23:44

    L’ho detto: non è scientifica. Non diamole tanto valore, è solo un gioco. Del resto, ripeto, è in automatico: nessuno può intervenire.

  107. pino scaccia scrive:
    luglio 28th, 2008 alle 23:49

    E poi secondo me si tratta porprio di server. Devo farmelo spiegare da qualche supertecnico. Per esempio figurano due visite da Fregene. Beh, Fregene non è comune (è comune di Fiumicino). Com’è possibile? Evidentemente i meccanismi sono più… informatici che geografici.

  108. Anna Feliziani scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 07:29

    Oh che carina! Mi sono aggiunta!

  109. latorredibabele scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 13:15

    OT

    Annamaria Franzoni uccise con «razionale lucidità» il figlioletto Samuele, di 3 anni e 2 mesi, la mattina del 30 gennaio del 2002, nella casa di Cogne. Lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 31456 che contiene, in 50 pagine, le motivazioni in base alle quali i Supremi giudici hanno confermato la condanna a sedici anni di reclusione nei confronti della donna. Ad avviso della Suprema corte, è da escludere, «al di là di ogni ragionevole dubbio» che ad uccidere Samuele sia stato un estraneo.

  110. Padre Brown scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 19:14

    Stella Alpina, Franca e donne-al-fronte dove siete? nel senso dove vi trovo? anzi, partito PCP dove è la sede?

  111. StellAlpina scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 19:27

    Ci trovi qui…oppure, a me, in provincia di Benevento…

  112. anna rita scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 21:07

    Ma come faccio a mettermi pure io sulla mappa???????

  113. pino scaccia scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 21:08

    Bohhh Dai, troveremo un sistema più facile.

  114. Antonella-H scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 21:29

    Ciao a tutti. Volevo farvi un salutino e scusarmi per la lunga assenza… ci tenevo prima che qualcun altro dicesse che una volta rimpatriati mariti e fidanzate poi tute spariscono!!! 😉

  115. StellAlpina scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 21:51

    Vorresti dire che non è così Antonella H ???

  116. franca scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 23:20

    Padre Brown,tra qualche giorno sarò io che verrò a trovarti sotto il tuo ufficio in quella “vituperio delle genti”.
    Per la sede del partito penso che Roma essendo a metà strada possa andare bene.

  117. pino scaccia scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 23:25

    Consiglio spassionato al segretario: inventati un viaggio improvviso, ma lungo…

  118. franca scrive:
    luglio 29th, 2008 alle 23:36

    Stasera che la mia linea è super veloce è sparita Stellina.
    Giovedì mattina,riattraverserò lo Stretto,risalirò la penisola e ritornerò in Toscana.Poi ,aspetterò il rientro del mio “bimbo”. Gli ultimi giorni sono interminabili.

  119. StellAlpina scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 08:33

    Ciao Franca, hai ragione, ieri sera sono sparita senza salutare! E’ che la mia schiena inizia a risentire delle troppe ore passate al pc e, approfittando anche della linea lenta, vi ho abbandonato!

  120. Padre Brown scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 08:43

    Buongiorno!.. ci tenevo ad informarvi che il segretario dell’appena nato partito PCP, sta partendo per destinazione ignota. Il rientro è previsto in concomitanza ad un altro rientro al di la dello stretto… meno male Lui non ha ancora fatto il ponte altimenti non ce la facevo a prendere l’aereooooooooooooooooooooooooo………………. (ringrazio il presidente per il consiglio)

  121. StellAlpina scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 12:32

    Vai in Spagna?

  122. franca scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 13:39

    Padre Brown,prima o poi dovrai tornare.
    Sono molto paziente.
    Vedi che tattica?Sono riuscita persino a farti ringraziare il “tuo caro” presidente( che sbadata ),il nostro Presidente del Consiglio.

  123. pino scaccia scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 13:42

    Ma di chi parlate???

  124. StellAlpina scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 14:14

    Boh! Io mi riferivo a Padre Brown…che va in vacanza in Spagna con i figli…no?

  125. pino scaccia scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 14:51

    Veramente è Magritte.

  126. StellAlpina scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 15:11

    E vabbè, allora ho fatto confusione. Ci vorrebbe la carta d’ identità di ognuno dei membri della tribù…per evitare errori e scambi di persona…

  127. pino scaccia scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 15:13

    Mi raccomando, non le impronte digitali però.

  128. Padre Brown scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 15:20

    Cara Stella, innanzi tutto io non faccio vacanze.. ma lavoro… un po come il padrone di casa. E soprattutto io sto scappando da mammacarabiniere che sotto consiglio del mio presidente, parlo del presidente del PCP, evito di incontrare face-to-face, e per quanto riguarda invece la nostra MammaFranca, faccio presente che il Presidentissimo è il Nostro, non mio. Nostro.. per essere chiari.

  129. StellAlpina scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 15:22

    No no, casomani quelle potrebbero servire per l’ analisi di eventuali tastiere coinvolte in loschi affari riguardantiil blog! Però non sarebbe male l’ idea di una sorta di carta d’ identità della tribù…soprattutto considerando che la mappa non decolla!

  130. franca scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 16:14

    “Saggio” Padre Brown,ed esimio segretario del nuovo PCP,mi scuso del mio lapsus freudiano.Il Presidentissimo Nostro è.(detto alla sicula fa più effetto).
    Invece del face-to-face preferirei un rendez-vous….
    Come dite,voi toscani,ho le ruzze.
    Va bene.Sono in fibrillazione…per l’ imminente rientro del “bimbo”.

  131. StellAlpina scrive:
    luglio 30th, 2008 alle 17:28

    Posso solo dirti due parole Franca…BEATA TE!!!

    Padre Brown, non fai vacanze ma le organizzi!

  132. ceglieterrestre scrive:
    luglio 31st, 2008 alle 08:12

    Per precisare , se sono un po’ assente, il pc, è lentissimo, poi sto lavorando, ma vi leggo leggo, vi seguo, anche se delle volte, mi tocca leggere ancora, perdo il filo. Un caro saluto a tutti, dalla verde Puglia.

  133. Luca scrive:
    luglio 31st, 2008 alle 12:32

    Sono riuscito ad aggiungermi

  134. franca scrive:
    luglio 31st, 2008 alle 14:10

    Ceglie,mi mancano le tue liriche !
    Ma leggo volentieri che ci segui.
    Come avrai constatato,nonostante i richiami del nostro mentore,spesso “sbarelliamo”.
    La nostra “allegra”tribù ,oberata dalle vicissitudini personali della vita, trova un po’ di sollievo in queste “facezie”.

  135. Padre Brown scrive:
    luglio 31st, 2008 alle 23:04

    Esatto stella. Nei viaggi ci campo diceva un famoso attore…. e difficilmente organizzo le mie.. o meglio non quanto vorrei.. ma stanotte la torre dorme?

  136. franca scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 09:05

    Buon giorno,sono rientrata in Toscana.
    Pino,una domanda tecnica,io vivendo tra la Sicilia e la Toscana dove mi debbo inserire nella mappa?Grazie.

  137. pino scaccia scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 09:54

    Ciao Franca. Qui non siamo all’anagrafe…ognuno sceglie, ma secondo logica dove hai il domicilio, dove in realtà vivi abitualmente.

  138. StellAlpina scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 10:00

    Ma perchè funziona ora la mappa?!

  139. pino scaccia scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 10:04

    No…. (risata). Ma era una risposta in proiezione

  140. StellAlpina scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 10:09

    Ah ecco… L’ importante è non perdere mai la speranza! (occhiolino 😉 )

  141. nupi scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 10:39

    Pino carissimo: ebbene, lo confesso! Non capisco nulla nè di mappa, nè di foto e simil roba :-(
    Non ditemi che è l’età!!!! io amo carta e penna e libri…
    HELP…

  142. pino scaccia scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 10:41

    Quando sarà il momento, arriveremo in soccorso…

  143. franca scrive:
    agosto 2nd, 2008 alle 20:43

    Pino ,cambio volutamente argomento.
    Ma la nostra tribù ultimamente ha avuto qualche visita “strana”?

Commenti