Ricerca

Categorie

Link

Archivio di novembre, 2008

« Precedente

Pilotando un aeroplano

domenica, 30 novembre 2008

Sarebbe un fatto privato, ma l’emozione è stata così forte che mi piace condividerla con gli amici della tribù. Nella vita di un inviato, specie se lunga, capita di tutto ma non mi era mai capitato di pilotare un aereo. E non un aereo qualsiasi, ma addirittura un bestione, l’ultissima generazione degli aerei cosidetti tattici. […]

I figli dell’apocalisse

domenica, 30 novembre 2008

Kiev, aprile 2006 – Ne muore uno al giorno. Il primario Grigoriy Klimnuk ci racconta le cifre e il quadro è impressionante. “Sì, qui arrivano due bambini al giorno, uno è destinato a morire”. Sono i figli di Chernobyl, il destino maledetto di una catastrofe che porterà lutti ancora per tanto tempo. Il dramma è […]

Un alpino a Kabul

domenica, 30 novembre 2008

Cosa vede un alpino a Kabul? E gli afghani come vedono gli alpini? Stella, una di “quelle che restano a casa” ce lo aveva promesso. E adesso che Carlo, il suo alpino, è tornato anche lui a casa ci ha mandato qualche immagine scattata dai nostri ragazzi durante la missione. Le foto sono tante, ma […]

Non c’è democrazia senza libertà

venerdì, 28 novembre 2008

Siena. Ci siamo rivisti esattamente un anno dopo. A Kabul c’era uno splendido, straordinario sole. A Siena da ieri piove a dirotto. Ma Nasim ha sempre quel sorriso: è giovane e ha ancora grandi speranze. Soprattutto quella di cambiare il suo Paese. Da qualche giorno sta in Italia ed è in qualche maniera l’ambasciatore entusiasta, convincente […]

Parlando di Afghanistan (e non solo)

giovedì, 27 novembre 2008

Incredibile mondo che non si ferma. Seguo con apprensione le notizie dall’India, devo ancora raccontarvi tutto del Mali (ho molti filmati, con qualche sorpresa) ma il tempo stringe e già mi avvio verso un appuntamento a cui non voglio mancare. Domattina a Siena saranno premiati Nasim e il fratello di Parwiz, il blogger in carcere, […]

Occhi da tuareg

giovedì, 27 novembre 2008

Di ritorno dal Mali. Colori, suoni, sapori, la Dmagia dei luoghi. Sono ancora stordito dall’altro mondo. Ma soprattutto persone, facce. Ecco una ragazzina tuareg a Moptì. Bellissima. I suoni del Mali  Le altre immagini  << IL SERVIZIO AL TG1 >>

I colori dell’Africa

mercoledì, 26 novembre 2008

Di ritorno dal Mali. Tramonto, ieri sera, sul fiume Niger a Moptì. Appena tornato: ancora pieno d’Africa. Cartoline

Volando dalle parti di Timbuctu

sabato, 22 novembre 2008

Una volta si diceva: vado a Timbuctu. Per indicare un posto molto lontano e misterioso, una specie di Eldorado. Nella vita strana ed esaltante di un gabbiano capita adesso anche di finire laggiù. Appena più sotto di Timbuctu, basta ridiscendere un pezzetto del fiume Niger per finire a Moptì, al centro del Mali. La partenza […]

Il Tg1 adesso lo puoi fare anche te

venerdì, 21 novembre 2008

Il Tg1 entra da sempre nelle vostre case, ma ora  ha deciso di capovolgere un pò le carte, permettendo a voi, cari telespettatori di entrare nel Tg1. Non per modo di dire. La proposta che vi lanciamo è di mandarci i vostri video. Proposte, idee, storie, commenti. Il tema dei filmati non ha limiti. Può […]

Lettera dal carcere di Ramle

venerdì, 21 novembre 2008

 “In palese disprezzo di ogni diritto umano, civile e contro ogni legge internazionale, ho trascorso le ultime sei ore rinchiuso con Andrew in una lurida toilette piena di pulci e parassiti e in cui non era presente alcuna fonte di acqua potabile. Questo il trattamento ricevuto per aver annunciato l’inizio di uno sciopero della fame […]

« Precedente