Ricerca

Categorie

Link


« | Main | »

Un secolo e mezzo di Croce Rossa

By pino scaccia | maggio 10, 2009

 “La Croce Rossa è una delle “grandi organizzazioni che hanno permesso e che continuano a permettere il progresso della civiltà dell’uomo e della pace. La Croce Rossa, nei suoi 150 anni di attività, ha contribuito a rendere più solidale il mondo in cui viviamo, alleviando le sofferenze di milioni e milioni di uomini coinvolti in conflitti e calamità naturali, oltre a fornire un costante e prezioso servizio di assistenza in molte parti del mondo”. Lo ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini, parlando alla celebrazione dei 150 della Croce Rossa nella sala della Lupa a Montecitorio. Davanti al commissario straordinario della Cri, Francesco Rocca, al Direttore generale della sanità militare italiana Vincenzo Martines, al giornalista Pino Scaccia e all’attore Giancarlo Giannini, che ha letto un passo di Jean Henry Dunant, il fondatore dell’organizzazione, Fini ha ricordato “i sette principi posti a fondamento della Croce Rossa (umanità, imparzialità, neutralità, indipendenza, volontarietà, unità e universalità)” che “hanno permesso a tante persone animate dallo spirito di umanità e di pace di superare tutte le barriere, frontiere pregiudizi culturali che da sempre dividono gli uomini”. Il sito

Comments

comments

Topics: storie | 1 Comment »

Una risposta per “Un secolo e mezzo di Croce Rossa”

  1. elah scrive:
    maggio 11th, 2009 alle 08:30

    mi dispiace molto dirlo ma in c’è anche del marcio nella Croce Rossa

Commenti