Ricerca

Categorie

Link

Archivio di giugno, 2009

« Precedente

L’ultimo giapponese

martedì, 30 giugno 2009

Il soldato Hiroo Onoda era talmente ubbidiente che aveva ricevuto il grado di tenente. Fresco ufficiale giapponese era stato mandato a presidiare con pochi uomini l’isola di Lubang, nelle Filippine. Le disposizioni erano chiare: avrebbe potuto lasciare la postazione solo se glielo avesse detto lo stesso comandante che aveva dato l’ordine. Trent’anni dopo, a guerra […]

Soldati e cecchini

lunedì, 29 giugno 2009

In ogni guerra ci sono gli eserciti regolari e gli uomini senza divisa. L’ingaggio è regolare, i compiti precisi. Si chiamano “snaipers”, in italiano cecchini. Non stanno al fronte, ma nascosti in qualche cantuccio con l’ordine di sparare a tutto quello che si muove da parte nemica. Lontani dai carri armati e dalle bombe, senza […]

Sei anni e migliaia di morti dopo

lunedì, 29 giugno 2009

Chi sta in questi giorni a Baghdad racconta di una finzione. La chiamano “festa di liberazione” e il governo irakeno ha proclamato per domani il “giorno della vittoria”. La finzione sta nel considerare gli americani fuori del Paese, mentre sono soltanto invisibili. Certamente le truppe statunitensi non danno più l’idea di occupare l’Iraq, ma se […]

La scomparsa di Saeed

lunedì, 29 giugno 2009

Ricordate Saeed? Il blogger iraniano più famoso da giorni è scomparso. Nel senso che non aggiorna più personalmente il suo sito e neppure le sue bacheche sui social network che finora avevano ospitato la voce della rivoluzione. Su “Facebook” (anch’io sono fra le sue “amicizie”) postano soltanto gli amici del suo gruppo. La risposta è […]

Soldati e divise

domenica, 28 giugno 2009

Allora, le notizie nuove ieri da Bari erano due: il coinvolgimento di un costruttore e di “lady Asl” nel giraccio di appalti e i nuovi guai per Tarantini legati a prostituzione e droga dopo tutti quelli (tanti) che riguardano la sanità. Due notizie che ho puntualmente riferito. Vale la pena di ricordare che si tratta di indiscrezioni, […]

Dal buco della serratura

sabato, 27 giugno 2009

Bari. Il palazzo della Procura.

Veleni baresi

venerdì, 26 giugno 2009

Bari. Nota dell’Ansa delle 21.15. IL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA, NICHI VENDOLA, HA DATO MANDATO AI SUOI LEGALI PER UN ESPOSTO ALLA COMMISSIONE DI VIGILANZA SULLA RAI E PER VALUTARE – E’ DETTO IN UN COMUNICATO – “OGNI ALTRA UTILE AZIONE A TUTELA DELLA SUA IMMAGINE E DI QUELLA DELLA REGIONE IN SEGUITO AL SERVIZIO […]

Al fronte

giovedì, 25 giugno 2009

Ho sempre rifiutato l’etichetta di “inviato di guerra”. Ma stavolta, partendo per Bari, mi sento realmente mandato al fronte. Una guerra infida dove nessuno spara (fisicamente) ma ti arrivano missili da tutte le parti e non sai più dove, come e quando metterti al riparo. Spero di sopravvivere, come sempre.

La rivolta continua

mercoledì, 24 giugno 2009

Questa foto è di Saeed: l’ha pubblicata insieme ad altre nella sua pagina su Facebook insieme ad altre in un album intitolato semplicemente: “Revolt II”. E la seconda parte della rivolta a Teheran è in atto. Cacciati via gli inviati occidentali, arrestati i giornalisti locali restano solo bloggers e social-network a raccontare quello che sta […]

Quelle notti a Bagram

mercoledì, 24 giugno 2009

 «Hanno fatto cose che non si farebbero nemmeno agli animali». A parlare è uno dei ventisette ex detenuti del carcere di massima sicurezza statunitense a Bagram, in Afghanistan, intervistati negli ultimi due mesi dalla Bbc. Solo due degli ex prigionieri hanno raccontato di essere stati trattati bene nel carcere. Tutti gli altri hanno accusato i […]

« Precedente