Ricerca

Categorie

Link


« | Main | »

Adesso

By pino scaccia | luglio 10, 2009

L’Aquila. Prima di lasciare il campo sfrutto ancora la possibilità di collegarmi. La gente qui che ha seguito il G8 solo in televisione, se non per gli elicotteri che sorvolavano ogni passaggio dei grandi della terra, quasi ha un pizzico di nostalgia. Dopo tanta diffidenza iniziale i terremotati sono stati punti dall’orgoglio vedendo Obama e gli altri potenti passeggiare fra le loro rovine, il dramma aquilano portato in tutte le case del mondo. Certo, la paura è di essere dimenticati. Ma quella c’era anche prima.

Il corteo all’Aquila ripreso da un elicottero della Polizia

Comments

comments

Topics: abruzzo | 6 Comments »

6 risposte per “Adesso”

  1. Gilberto scrive:
    luglio 10th, 2009 alle 19:03

    Beh,….che ci sia voluto un terremoto disastroso per far venire i potenti della Terra in Abruzzo,non mi pare una cosa di cui esserne vanitosi…..

  2. carmela grillo scrive:
    luglio 10th, 2009 alle 19:52

    penso che il Cancelliere tedesco e il Presidente degli Stati Unitil non dimenticheranno l’Aquila
    . Francia, Inghilteraa, Canada, Cina, Russia più della solidarietà altro non esprimeranno, ma l’Aquila la ricorderanno.
    Rimangono le promesse del premier di sistemare tutti a settembre, nò a ottobre, nò a novembre, e l’intenzione di accamparsi sul territorio per le ferie estive. In realtà nulla è cambitato , compresa la difficoltà ad ascoltare le sue promesse e il fastidio di sapere che ancora una volta le luci della ribalta lo hanno accecato, e con lui lo stuolo di assordanti damerini
    e infine il fastidio di stringere nella mano un pugno di mosche

  3. giusy scrive:
    luglio 10th, 2009 alle 19:58

    Complimenti Pino per il lavoro svolto durante il g8.
    L’ Aquila e il suo popolo non può e non deve essere dimenticata.
    La vetrina del G8 non deve rimanere soltanto una passerella..ma deve smuovere idee positive e attivare maggiormente l’attenzione su questa regione tragicamente martoriata.

  4. L’Aquila. Prima di lasciare il campo sfrutto ancora la possibilità scrive:
    luglio 11th, 2009 alle 04:26

    […] fonte:  L’Aquila. Prima di lasciare il campo sfrutto ancora la possibilità posted under Film, News, Persone, Rai, Sky, Soubrette, Spettacolo, Sport, […]

  5. pino scaccia scrive:
    luglio 11th, 2009 alle 13:07

    accetto tutto meno che i preconcetti
    sarà sacrosanto incavolarsi per le promesse non mantenute dopo, non prima
    gli aquilani sono quelli che ieri hanno fatto da servizio d’ordine durante la manifestazione ed hanno mantenuto i confini della protesta entro termini di grande civiltà
    non sarà facile, bisognerà continuare a battersi: questo è un principio concreto, il resto come al solito è solo politica

  6. franca scrive:
    luglio 11th, 2009 alle 16:14

    “Un’opposizione credibile non è mai anti italiana”.
    Faccio mie,le parole,dell’onorevole Casini.
    Ottimo lavoro,gabbiano.

Commenti