Ricerca

Categorie

Link

Archivio di luglio, 2010

« Precedente

Questione di scoop

martedì, 27 luglio 2010

Tecnicamente è uno scoop. Mettere le mani su  107 mila rapporti riservati (pubblicandone 92 mila) è di sicuro un gran colpo giornalistico. Onore dunque a Wikileaks, il cui merito principale tuttavia non è quello di aver convinto qualche “talpa” del Pentagono a passare i file, ma quello di aver coinvolto tre fra le più importanti […]

Afghanistan: il sondaggio

domenica, 25 luglio 2010

Un militare del contingente italiano in Afghanistan si è suicidato con un colpo d’arma da fuoco nel suo ufficio presso l’aeroporto di Kabul. L’uomo, di cui non sono state fornite le generalità, era tornato da poco da una licenza in Italia e prestava servizio a Kabul. E’ il primo caso fra gli italiani. Con la […]

Sequestri, misteri senza fine

venerdì, 23 luglio 2010

Non c’è  un sequestro di persona, nella storia dei sequestri, senza un mistero irrisolto, un groviglio di trattative, interventi paralleli: talvolta leciti, molto più spesso illeciti. Li ho seguiti per anni, prima in Calabria poi in Sardegna, alcuni molto da vicino come quelli di Casella e di Farouk. Molte verità nascoste credo di conoscerle, ma in […]

La colpa di essere povera

giovedì, 22 luglio 2010

“Subito dopo il parto, una giovane madre in difficoltà economiche si è vista sottrarre il figlio dal tribunale per i minori di Trento. Il caso è stato reso noto dallo psicoterapeuta Giuseppe Raspadori, consulente tecnico di parte del tribunale, che ha criticato il meccanismo con cui i giudici dei minori applicano la sospensione della potestà […]

Non c’è niente di più intrigante della normalità

martedì, 20 luglio 2010

Si può parlare di una settimana senza televisione nel sito di una testata televisiva? E si può soprattutto parlare in un blog di una settimana senza pc? Sì che si può. Ed ecco dunque il racconto di sette giorni di silenzio, senza il frastuono delle notizie: lontano da giornali e informazioni, solo musica e libri […]

Toh, telegramma dalla Cina

lunedì, 19 luglio 2010

Buffo, scrivo dalla Cina e la Torre, “questa” Torre,  è uno dei pochi blog che riesco a leggere. No facebook, no twitter, no youtube, no blogspot, no splinder, ma qui si, riesco ad accedere. Buffissimo come in realtà sembra che a nessuno freghi di avere mezza Internet censurata (pressochè tutti i social network), forse non […]

La lunga fuga del gabbiano Colton

domenica, 11 luglio 2010

I suoi fans ci sono rimasti male, avrebbero preferito forse che avesse finito la sua lunga corsa in bocca a uno squalo. Sarebbe stata una fine da leggenda per un ragazzo diventato un mito per i teen-agers non solo americani. Invece Colton Harris Moore, diciannove anni di Seattle, è finito come doveva finire un ladro, […]

La capitale della pedofilia

giovedì, 8 luglio 2010

Avete sicuramente letto di Mikhail Pletnev, star della musica mondiale. Russo, poco più che cinquantenne, direttore d’orchestra e consigliere di Medved, è stato arrestato in Thailandia per stupro su un minore. Abitudine antica visto quello che gli hanno trovato a casa. Pletnev è stato pizzicato a Pattaya, sicuramente una delle capitali mondiali della pedofilia. Un […]

Inviati di guerra e turisti fai-da-te

martedì, 6 luglio 2010

Chi mi segue da tempo sa quanto io abbia in antipatia i cosidetti “turisti fai-da-te”, cioè quei signori in cerca di vacanze alternative. Dove il brivido estivo ripaga di mesi invernali di routine. I miei amici sanno pure quanto io sia sempre stato critico con i colleghi un pò troppo spericolati, che non usano la […]

La strategia di Petraeus

sabato, 3 luglio 2010

Il generale David Petraeus è, come sapete, il nuovo comandante delle forze americane in Afghanistan. Succede a Stanley McChrystal, fatto fuori da Obama dopo un’intervista sopra le righe. Petraus è uno strano tipo, sicuramente un comandante tutto d’un pezzo. L’opinione è strettamente personale, ma non mi piace per due motivi. Il primo è che ha […]

« Precedente