Ricerca

Categorie

Link

Archivio di maggio, 2011

Torno subito

martedì, 17 maggio 2011

Allora. Ci ho pensato molto in questi giorni, ma non so da dove cominciare. Potrei divagare facilmente affidandomi al volo libero di un gabbiano (affacciatevi di sotto). Lo inseguivo da tempo e non può essere casuale che l’abbia incontrato proprio oggi da vicino e che finalmente mi abbia regalato una piroetta, a questo punto storica: […]

Un gabbiano sopra Saxa

lunedì, 16 maggio 2011

Lo inseguivo da un pò di tempo, finalmente oggi l’ho beccato. Un gabbiano sopra Saxa Rubra, sarebbe meglio dire: dentro. Perchè il gabbiano vive nel centro Rai, ha il suo rifugio vicino alla palazzina D dove torna sempre alla fine delle evoluzioni. Chissà cosa pensa di …quelli che lavorano di sotto. Certo, potrebbe raccontarne delle […]

Finchè c’è inchiostro, c’è speranza

domenica, 15 maggio 2011

So perfettamente, giuro, che non si inizia mai con il gerundio, ma mi viene spontaneo cominciare così.  Mettendo insieme parole su parole, ho appena concluso anche quello che dovrebbe intitolarsi “Shabab”. Un instant-book sulla rivolta in Libia vista da vicino. Lo ammetto, sto esagerando ma ho imparato da tempo che l’energia, quando c’è, va sfruttata […]

Mettere insieme parole

domenica, 15 maggio 2011

Torino – Hai voglia ad andare per fiere, se scrivi un libro presentarlo a Torino è come per un attore partecipare alla serata degli Oscar. Parlare a due passi da Dario Fo, senza citare tutti i grandi autori che ho incontrato fra gli stand sommersi dalla folla, ti fa sentire in serie A. Poi ci sono […]

“Lettere dal Don” presentazione a Torino

giovedì, 12 maggio 2011

(…) Esattamente vent’anni dopo ho deciso di tornare. Sia nei sotterranei che nelle campagne, per vedere cos’è cambiato. La prima operazione, negli archivi, stavolta è risultata quasi proibitiva perché dopo l’ubriacatura immediatamente post-comunista è tornata in maniera forte l’abitudine sovietica di soffocare la libertà d’informazione. Più facile, e assai redditizio, il viaggio nella valle del […]

Ma poi non era l’11 maggio

giovedì, 12 maggio 2011

Tanto tuonò, a Roma, che piovve: in Spagna. La ridicola tremarella per l’antica previsione di Bendandi ha mandato in tilt la capitale. Paurosi veri o furbastri scansafatiche pare che il venti per cento di chi abita a Roma (si sono distinti i cinesi) non è andata ieri a lavorare. Il sismologo ci ha azzeccato un […]

Quel quartiere di Islamabad pieno di gente allegra

mercoledì, 4 maggio 2011

L’ultima volta sono stato a Islamabad nel 2005, per il terremoto. Ma l’avevo conosciuta quattro anni prima, unica porta (in quel momento, subito dopo i talebani) per raggiungere Kabul. Strana città, dove per trovare la gente devi andare fuori, in un quartiere che si chiama Rawalpindi. Sapete dov’è? Attaccato ad Abbottabad dov’era la cittadella dell’inafferabile […]