Ricerca

Categorie

Link


« | Main | »

Mali, la magia di un grande sogno

By pino scaccia | aprile 2, 2012

Ricordo che il sogno era cominciato già prima di partire. Andare verso Timbuctu era come andare nell’Eldorado, un posto molto lontano e misterioso. Ci sono stato una sola volta, quattro anni fa, ma il Mali mi è entrato dentro. Lungo il fiume Niger, nel silenzio totale di un tramonto, ho passato probabilmente uno dei pomeriggi più esaltanti della mia vita di gabbiano. Mi sembrava di stare fuori del mondo e forse era vero perchè con la barca raggiungevamo piccole terre inaccessibili dove per la prima volta i bambini tuareg vedevano un bianco. Quel giorno sono tornato a sognare un mondo migliore. Leggo ora che i ribelli stanno avanzando dopo aver rovesciato la giunta militare, hanno conquistato anche Gao dove sono stato acciuffando un altro sogno: pilotare sia pure per poco un bestione dei cieli, un C127j volando sopra le falesie. So pure che la capitale è la base di tutti i pirati e che nelle loro mani sono ancora due donne italiane, Maria Sandra Mariani e Rossella Urru. Ma per me quei posti restano magici, crocevia di un frastuono di colori, odori e sapori. Le foto

Comments

comments

Topics: africa | 1 Comment »

Una risposta per “Mali, la magia di un grande sogno”

  1. ceglieterrestre scrive:
    aprile 4th, 2012 alle 18:05

    Con la luce del nuovo giorno, anche i sogni svaniscono.

Commenti