Ricerca

Categorie

Link


« | Main | »

La pensione di reversibilità

By pino scaccia | aprile 12, 2013

Ricevo.

Gentile Pino Scaccia, scrivo queste righe dopo che nel Tg1 delle 20, sono stati dedicati molti minuti al matrimonio gay in Francia e alle richieste del presidente della Consulta di legiferare in materia, e c’è stata anche la testimonianza di una coppia con le difficoltà incontrate per ottenere un mutuo o per ottenere la pensione di reversibilità . Comunico a Lei , affinché possa portare a conoscenza del Tg1 qualora venga ignorato, spero, e non volutamente taciuto, che in Italia ci sono 5 milioni di persone vedove, che combattono tutti i giorni per far quadrare un bilancio con la pensione di reversibilità o per pagare un mutuo o crescere dei figli in una solitudine non scelta. La Consulta si occupi anche di spiegarci se sia costituzionale la legge 335 / 95 Dini, che in base alla tabella F riduce l’ammontare della pensione di reversibilità in funzione del reddito del coniuge superstite, che costringe il suddetto coniuge superstite a cumulare il reddito del proprio lavoro con la pensione, alterando quindi lo scaglione di reddito , per tacere dei contributi versati dal coniuge prematuramente scomparso che non ha raggiunto i limiti minimi e quindi introitati dall’ente di previdenza, e altre iniquità che sono a disposizione per illustrare. La vedovanza riguarda tutti, chi in prima persona, come figlio, come parente o amico di persona vedova. Si pensa solo alla morte come evento fisiologico, e tale è per chi va via, ma il problema sociale che rimane non è di poco conto, riduzione drastica del tenore di vita, minori a rischio, depressione e quant’altro . Su questi argomenti ho riscontrato tanta “ignoranza” , tanto più grave a seconda del ruolo istituzionale ricoperto: ministri della repubblica, sindacalisti e assistenti sociali. Io rappresento su Taranto la sede locale de “Il Melograno- associazione per i diritti civili delle persone vedove. L’Associazione opera a livello nazionale dal 2001, promuovendo il miglioramento della condizione vedovile, attrave rso ricorsi ecc. .Rimango a disposizione per ogni approfondimento, ho indicato solo alcuni punti delle ingiustizie, anzi iniquità che si devono affrontare. Spero in un riscontro da Lei o da persona cui trasmetterà questa mail.  Dott.ssa Emanuela Zucchetta Cafiero  – Taranto (seguono riferimenti personali)

P.S . Esistono strumenti come il testamento, la procura generale, e nell’istruttoria per la concessione di un mutuo si valuta la capacità di restituzione delle somma mutuata che già tutelano i diritti assoluti delle persone.

 

 

Comments

comments

Topics: persone | 1 Comment »

Una risposta per “La pensione di reversibilità”

  1. La pensione di reversibilità | opinioni interessanti scrive:
    aprile 12th, 2013 alle 21:26

    […] http://latorredibabele.blog.rai.it/2013/04/12/la-pensione-di-reversibilita/ […]

Commenti