Ricerca

Categorie

Link

tribù

« Precedente Prossimo »

Ma poi non era l’11 maggio

giovedì, 12 maggio 2011

Tanto tuonò, a Roma, che piovve: in Spagna. La ridicola tremarella per l’antica previsione di Bendandi ha mandato in tilt la capitale. Paurosi veri o furbastri scansafatiche pare che il venti per cento di chi abita a Roma (si sono distinti i cinesi) non è andata ieri a lavorare. Il sismologo ci ha azzeccato un […]

La fine del mondo

martedì, 26 aprile 2011

Venticinque anni fa, oggi: Chernobyl. E’ passato tanto tempo, ma l’incubo del mondo resta là, dentro un sarcofago pieno di crepe, un mostro agonizzante che non vuol morire. E che continua a spaventarci, nonostante le nuove paure. Ne ho parlato tante volte, perchè quei viaggi (tre) mi sono rimasti dentro e mi hanno cambiato. Soprattutto […]

Fuga da Roma

martedì, 19 aprile 2011

Bendandi ne aveva azzeccati due: nelle Marche (1924) e in Friuli (1976). Morto più di trent’anni fa, il famoso sismologo ha lasciato altre previsioni di terremoti e con spavento bisogna ammettere che aveva anticipato anche quello recente in Giappone. Bendandi studiava l’allineamento dei corpi celesti, ma per gli scienziati non si tratta di ipotesi scientifiche […]

Ciao, Laura

sabato, 22 gennaio 2011

Una vera cronista

Mancano 989 anni al 3000

sabato, 1 gennaio 2011

Il primo giorno dell’anno sembra un giorno qualsiasi. Il “mio” cingalese sempre a guardia della “sua” pompa di benzina perchè la fame non conosce festa. Auto in giro, bar aperti, solo quel fastidioso tappeto di botti a ricordare che la notte appena passata è stata una notte diversa dalle altre. Tutti a chiedersi: che anno […]

10.10.10

domenica, 10 ottobre 2010

Alle 10 e 10 del 10.10.10 dormivo. Mi ero svegliato prestissimo, quattro ore prima, avevo aperto la finestra e nonostante il buio mi ero accertato che tutto era a posto, i pini davanti al terrazzo tutti interi, il mare in lontananza, le auto sotto casa. Insomma, c’eravamo ancora. Se la fine del mondo ci sarà […]

La festa che non c’è

domenica, 15 agosto 2010

Facile stasera, c’è da lanciare lo speciale di Vincenzone Mollica nientemeno che con Carlissimo Verdone, figurati un pò: due garanzie assolute, un gioco da ragazzi. Strano questo ferragosto a Saxa, non mi era mai capitato. Perchè delle due l’una: o in ferie o in trasferta, la mia vita è sempre stata così, senza vie di […]

Ritorno al futuro

giovedì, 12 agosto 2010

In principio fu lo squaletto: una gif, in movimento. Divertente. Era il 2000, ai primordi della blogosfera e sembrava rivoluzionario, oltre che coraggioso, buttare giù un diario di bordo aperto al dibattito (questa la vera rivoluzione) specie per chi stava nel rifugio dorato della televisione, come su un piedistallo inaccessibile. Ho già scritto che la […]

Non c’è niente di più intrigante della normalità

martedì, 20 luglio 2010

Si può parlare di una settimana senza televisione nel sito di una testata televisiva? E si può soprattutto parlare in un blog di una settimana senza pc? Sì che si può. Ed ecco dunque il racconto di sette giorni di silenzio, senza il frastuono delle notizie: lontano da giornali e informazioni, solo musica e libri […]

Toh, telegramma dalla Cina

lunedì, 19 luglio 2010

Buffo, scrivo dalla Cina e la Torre, “questa” Torre,  è uno dei pochi blog che riesco a leggere. No facebook, no twitter, no youtube, no blogspot, no splinder, ma qui si, riesco ad accedere. Buffissimo come in realtà sembra che a nessuno freghi di avere mezza Internet censurata (pressochè tutti i social network), forse non […]

« Precedente Prossimo »